Ci siamo trasferiti su
WWW.VESUVIOINLOTTA.ORG

____________________________________

Diretta corteo in streaming su WebTV: http://www.livestream.com/vesuvioinlotta




"Una diossina intellettuale sta decretando il Declino e la Caduta dell'Impero dell'Essere Umano...
e se non avessi qualche speranza lascerei perdere." F. Battiato
_____________

.........................................................
Invitiamo i singoli, le associazioni, i centri sociali ad aderire all'appello per la costruzione di appuntamenti di mobilitazione e sensibilizzazione su tutto il territorio comprensoriale.

Contro discariche ed inceneritori. Per il Trattamento Meccanico Biologico (MBT): trattamento a freddo dei rifiuti. Per le dimissioni immediate del presidente dell’Ente Parco Vesuvio e di tutti i sindaci colpevoli dell’ecocidio in atto. Per una stagione dell’autogoverno collettivo. Per un nuovo piano rifiuti deciso dalle comunità locali autorganizzate. Per l’avvio reale della raccolta differenziata porta a porta. Per il salario garantito a precari e disoccupati che qui vivono disperano muoiono. Per Riciclo, Riuso e Compostaggio. Per un piano straordinario di bonifica delle aree inquinate. Contro il capitalismo della catastrofe.


Movimento Difesa del Territorio Area Vesuviana

Collettivo Area Vesuviana

_____________________________________












mercoledì 20 febbraio 2008

GRANDI NOVITA' A TERZIGNO

Ci sarebbe stata la possibilità, finalmente, di ripulire gli "arenili", ed invece, ad opera dei soliti sabotatori, non si è tenuto il consiglio comunale nel quale si doveva deliberare l'istituzione della società multiservizi che avrebbe dovuto provvedervi. Ma poi, per fortuna, pare che si sia deciso di installare un inceneritore nel territorio comunale. Finalmente, era ora! Basta con queste stronzate della differenziata, l'umido da una parte, la plastica, il legno, la carta, il vetro, il porta a porta. La soluzione è a portata di mano, si incenerisce tutto ed in un baleno Terzigno sarà lucidata e messa a nuovo. Pare, addirittura, che si tratti di un inceneritore che potrà smaltire anche le coscienze dei cittadini di Terzigno. E' una nuova tecnica, innovativa, il cui unico limite è costituito dalle ceneri che ne risulteranno: le ceneri delle coscienze sono estremamente tossiche! Almeno finora non esistono discariche capaci di contenerle. Ci dovrà pensare "LUI", che sa trovare la soluzione a tutto. Ed anche stavolta, bisogna stare certi, ci stupirà.

16 commenti:

Anonimo ha detto...

credo sia arrivato il momento di farci sentire.basta essere in guerra tra di noi ,cosi nn si conclude niente,anzi credo ke i disaccordi tra il popolo éuna carta ke và a favore di quattro stronzi ke stanno al comune.diamoci un appuntamento al comune e facciamo qualcosa.

Anonimo ha detto...

we we siamo ancora vivi o siamo già sotterrati nella discarica? anke in 3-4- ma iniziamo fatemi sapere

Anonimo ha detto...

feriats
Ruby tuesday
valentina
Spartaco
rudra
Andrea
Jean (Angelo Genovese)
Lina dove siete?

metaversus ha detto...

puntata sui rifiuti questa sera ad Annozero...

Pietro ha detto...

triste storia Mario.....

saluti a tutti voi!!Pietro vocenueva

Ruby tuesday ha detto...

Ma l'anonimo che parla tanto perchè non si identifica? Così non dà valore a quello che dice.

Anonimo ha detto...

Grandi novità a terzigno: supercalifragilisticespiralitoso!

LUI - alias mandrake, alias harry potter , alias merlino - ha fatto scomparire nel nulla tutta l'immondizia dal territorio del paese ( dalla zona lanza ai campitelli non si vede più un sacchetto di rifiuti!); quindi, insieme alla sua giunta di maghetti, ha fatto levare in volo una fantastica società multiservizi; poi ha fatto materializzare il progetto di un inceneritore sbalorditivo ( STATE ATTENTI , NON FATE GLI SPIRITOSI, POTREBBE DAVVERO INCENERIRE RIFIUTI VIRTUALI COME COSCIENZE ED ANIME!! Pare che gli inceneritori di vienna , granarolo e brescia, solo a vedere il progetto, volessero autoincenerirsi , per l'invidia, è bellissimo , brucia proprio tutto!!!).
Ma siamo solo all'inizio, alla faccia di Dr Feriats, dei suoi pochi amici e di qualche anonimo blogger che ancora vorrebbero protestare contro non si sa cosa.
Lui, appena si libererà dai gravosi impegni nazionali per far vincere con le sue arti le elezioni al suo Cavaliere della tavola rotonda , SI CONCENTRERA' DI NUOVO SU tERZIGNO E REALIZZERà SEI DELLE DODICI MAGIE DEL SUO PROGRAMMA GIà IN QUESTO ANNO 2008 ( perchè dodici? ma se le promette anche mago veltronicus, figuratevi se non può farlo Lui!):
- magicamente non si pagherà più ici, tarsu e irpef grazie ai guadagni di inceneritore e società multiservizi ( badate bene, increduli, Lui avrebbe potuto semplicemente far sparire le cartelle di pagamento!!);
- insieme al suo mago preferito cirinicuss farà apparire un lavoro ben pagato per ogni terzignese disoccupato;
- con l'aiuto del mago provincialicus, esterno, farà apparire dal nulla due scuole superiori:un liceo scientifico ed una scuola a scelta tra liceo turistico, liceo economico e liceo magico;
- farà scomparire improvvisamente l'ente parco nazionale vesuvio, e forse anche il vesuvio, così si potrà condonare e costruire a piacimento ( il sogno di mago casillicus!);
- in un battibaleno farà apparire un cinema e un teatro con annesso centro polivalente;
- infine , grazie ad un "megamagic financing project ", con una società "ad hoc" ,( cosa significa? boh! chiedete ad un mago latinicus!),si costruiranno in pochi giorni strutture sportive e culturali a piacimento ( Lui fornirà ad ogni suo elettore una magic card su cui indicare cosa desidera inserire tra tali opere). Perciò , ripeto, Feriats and friends, aspettate ed abbiate pazienza. E se quello che Lui fa non riuscite a vederlo perchè è fantastico, non preoccupatevi, provate ad immaginarlo. A volte l'immaginazione supera la fantasia!!!!!!

Mary Poppins

Anonimo ha detto...

ormai siamo al delirio...

Anonimo ha detto...

nn é possibile!la spazzatura sta arrivando ai primi piani delle case e noi diciamo queste stronzate,ma cosa si aspetta a fare qualche cosa.épossibile ke senza Pietro Avino,pasquale ecc.nnsi riesce afare niente
nella mia zona la munnezza ha praticamente chiuso 3strade.poveri noi ke fine ke ci aspetta.

Anonimo ha detto...

ragazzi questa é Chernobil

Anonimo ha detto...

vorrei sapere da qualcuno +informato xké nn parte questa benedetta differenziata illuminatemi.grazie

Anonimo ha detto...

cara Mary Poppins molto bravo.però ora facciamo qcosa,anke solo parlare da vicino
criticare a vicenda noi stessi é la cosa peggiore x terzigno.
va tutto a vantaggio di ki nn vuole
aiutare il paese

Anonimo ha detto...

Grandi novità a terzigno: si parla di un incarico a un assessore mago forestiero per far scomparire i rifiuti dalla campania!
Da indiscrezioni si apprende che l'assessore prossimo futuro e Lui , in attesa dell'incarico definitivo per tutta l'area campana, abbiano già tirato fuori alcune formule magiche per cominciare a ripulire terzigno. Se ogni cittadino reciterà una di esse per nove volte verso le nove di sera, dopo nove ore scompariranno nove tonnellate di immondizia: dato che si ipotizza che ci siano circa 200/300 tonnellate di spazzatura in giro per il paese, se ci impegniamo, in una diecina di giorni il paese sarà libero dai rifiuti!
Orsù, cittadini uniamoci tutti senza divisioni , anche voi Feriats, pietroavino, ruby friday , jean, pasquale, rudra, Mary poppins, anonimi bloggers, movimentisti e componenti di comitati civici, cominciamo da stasera a recitare una delle formule consigliate da Loro:
-ambarabaciccicoccolamunnezzanonono!

-uocchiomaluocchioacchiapppamunnezzaepuortala cocuochio!

-schifoschifoviadiquitornaancoraunaltrodì!

-arutaarutaognimunnezzastuta!


Panoramix

Anonimo ha detto...

Per cortesia,basta con queste novità, magie e immondizia varia! Non vi siete ancora scocciati? IL PAESE VIVE UNA VERA E PROPRIA EMERGENZA DEMOCRATICA E VOI CONTINUATE A BLOGGAZZARE COME SE NULLA FOSSE. Adesso ci saranno le elezioni politiche e tutti promettono tutto! EMERGENZA LAVORO, PRECARIATO, GUERRA, AMBIENTE, SCUOLA, SALARI, SANITA',ECC.... Adesso risolveranno tutto. E noi cosa facciamo?
Votiamo , ci asteniamo, fondiamo un partito , una lega, andiamo all'estero?
Vesuvioinlotta e movimento lotteranno e si muoveranno o scodinzoleranno dietro questo o quel politico? Perchè non ci svegliamo, ci vediamo, ci organizziamo e , parafrasando non ricordo chi del movimento, ci riprendiamo la nostra libertà?

Pablito

metaversus ha detto...

qualcuno sa se c'è anche il nostro comune tra quelli diffidati??

Anonimo ha detto...

/
Presidenza
de{ ConsigCio dei :;Ministri
Missione AIee, Siti Impianti
di cui all'art. l dell'O.P.C.M. 3705 del 18.09.2008
Presidenza del Consigliodei Ministri
Sottosegretario/MISA
Prot n° 0015797 del 09/10/2008
USCITA -------
Agli Enti in Indirizzo
Oggetto: Terzigno, località Pozzelle (Cava S.A.R.!.) - Comunicazione chiusura Conferenza
dei Servizi ai sensi dell 'art. 9, comma 5, del Decreto Legge 23 maggio 2008,
convertito, con modificazioni, dalla Legge 14 luglio 2008, n. 123.
Con la presente si comunica la chiusura della Conferenza dei Servizi di cui all'oggetto i
accordo con quanto previsto in sede di verbale della stessa sottoscritto da tutti i rappresentant
intervenuti il giorno 2 ottobre 2008 presso la sede del Comando Logistico Sud - Piazza de
Plebiscito n. 33, Palazzo Salerno, in Napoli.
Così come già precisato nel verbale, l'assenza di alcune delle Amministrazioni convocati
alla conferenza dei servizi, senza che le stesse abbiano comunicato l'impossibilità a presenziare.
abbiano fornito alcun parere scritto, viene interpretato, anche alla luce delle deroghe di cui al D.n. 90108
come parere positivo di valutazIOne di impatto ambientale relativo all'apertura 1;;1
aH'esercizio della discarica, trattandosi di opere aventi come obiettivo finalità di protezione civile i
vigenza di stato di emergenza.
Considerato che:
gli Enti invitati alla Conferenza sono stati n. 18 e che neli' ambito dei lavori della stessa Il.
sono dichiarati non competenti n. 2 Enti (Corpo Forestale dello Stato e Genio Civile Regio
Campania);
sono risultati assenti n. 4 Enti senza che gli stessi abbiano fornito alcun parere o espresso
eventuale non competenza (Assessorato Urbanistica Regione Campania, Assessorato S<
Regione Campania, Sovrintendenza Archeologica e Comune di Torre Annunziala);
il comune di Terzigno non ha fatto pervenire in tempo utile il proprio parere scritto;
il parere inequivocabilmente negativo in merito alla valutazione di impatto ambientcue
sull'apertura ed esercizio dell'impianto è stato espresso soltanto da n. 4 Enti (Comuni11111
Boscoreale e Boscotrecase, Ente Parco Vesuvio e Sovrintendenza Architettonica Ile
Paesaggistica);
e tenuto conto dei pareri espressi, la Conferenza di servizi convocata in data 2 ottobre
2008, presso la sede del Comando Logistico Sud - Piazza del Plebiscito n. 33, Palazzo
Salerno, in Napoli, esprime parere favorevole a maggioranza, con parere contrario dei 4
Enti suddetti, con prescrizioni, in parte richiamate nel verbale, nonchè in parte contenute nella
documentazione consegnata dai partecipanti ed allegata al verbale o pervenuta successivamente
entro il giorno 8 ottobre 2008.
Si allega copia del verbale della Conferenza dei Servizi, completo di copia della
documentazione consegnata o trasmessa dagli Enti intervenuti.
Regione Campania
Assessorato all'Ambiente
Via De Gasperi, 28
80134 - NAPOLI
Fax: 081-7963207
Assessorato all'Agricoltura
Via G. Porzio - Centro Direzionale
Isola A/6 - Piano 17°
80143 - NAPOLI
Fax: 081-7966816
Assessorato all'Urbanistica
Via G. Porzio - Centro Direzionale Isola A/6
80143 - NAPOLI
Fax: 081-7967110
Assessorato alla Sanità
Via G. Porzio- Cen1ro Direzionale Isola C3
è5U'j 40 - i\iArULi
Fax: 081-7969377
Genio Civile
Via De Gasperi, 28
80134 - NAPOLI
Fax: 081-7963127
Provincia di Napoli
Assessorato all'Ambiente
Via Don Bosco, 4ff
80141 - NAPOLI
Fax: 081-7949284
Soprintendenza per i beni architettonici,
per il paesaggio e per il patrimonio storico,
artistico ed etnoantropologico per Napoli e
provincia
Palazzo Reale
Piazza del Plebiscito, 1
80132 - NAPOLI
Fax: 081-403561
Soprintendenza Speciale per
Archeologici di Napoli e Pompei
Piazza Museo Nazionale, 19
80135 - NAPOLI
Fax: 081-8613183
Beni
Comune di Terzigno
Via Galilei, 21
80040 - Terzigno (NA)
Fax: 081-3389530
Comune di Boscotrecase
Via Rio, 1
80042 - Boscotrecase (NA)
Fax: 081-8587201
Comune di Torre Annunziata
Corso Vittorio Emanuele 111, 293
80058 - Torre Annunziata (NA)
Fax: 081-5368041
Il
Comune di Boscoreale
Piazza Pace, 1
80041 - Boscoreale (NA)
Fax: 081-8581743
Corpo Forestale dello Stato
Comando provinciale di Napoli
Piazzale Duca degli Abruzzi, 1
80143 - NAPOLI
Fax: 081-286218
Autorità di Bacino del Sarno
Via del Grande Archivio, 8
(piazzetta G. Fortunato, 10)
80138 - NAPOLI
Fax: 081-4935070
Ente Parco Nazionale del Vesuvio
Piazza Municipio,8
80040- San Sebastianoal Vesuvio
(NA)
Fax: 081.7718215
ARPA Campania
Direzione generale
Via Vicinale Santa Maria del Pianto
Centro Polifunzionale, Torre 1
80143 - NAPOLI
Fax: 081-2326225
Direzione provinciale di Napoli
via Don Bosco, 4/F
80141 - NAPOLI
Fax: 081-2545956
ASL Napoli 4
via Nazionale delle Puglie,
rione ex L. 219/81
80038 - Pomigliano D'Arco (NA)
Fax: 081 8033764
l!
l'
I
Il
Il
Il
Il
Il
Il
~
I
i
REALIZZAZIONE DELL'IMPIANTO DI DISCARICA PER RIFIUTI NON PERICOLOSI
IN LOCALITA' POZZELLE (CAVA SARI) DEL COMUNE DI TERZIGNO
VERBALE
Conferenza dei Servizi ai sensi dell'art. 9,comma5, del DecretoLegge 23 maggio2008,
convertito, con modificazioni, dalla Legge 14 luglio 2008, n. 123
PREMESSE
Con Decreto Legge 23 maggio 2008, n. 90, "Misure straordinarie per fronteggiare l'emergenza nel
settore dello smaltimento dei rifiuti nella Regione Campania e ulteriori disposizioni di protezione
civile". convertito con la Legge 14 luglio 2008 n.123. sono stati individuati i ~iti in c-ni)oc-ali'7.7Mtpr.a ali
altri, le discariche destinate ad ospitare i rifiuti prodotti in regione Campania; in particolare all'art. 9
viene individuato il sito "Comune di Terzigno localita' Pozzelle (Cava SARl)".
Il Decreto Legge 23 maggio 2008, n. 90 stabilisce, quindi, la legittimità e la valenza strategica del sito in
località Pozzelle (Cava SARI) e l'art. 9, comma l, ne autorizza "la realizzazione, nel pieno rispetto
della normativa comunitaria tecnica di settore H. 11
2 Lo stesso D.L. 90/08 all'art. 9, comma 5, prevede che "In deroga alle disposizioni relative alla
I
.
valutazione di impatto ambientale (VIA) di cui al decreto legislativo 3 aprile 2006, n. 152, come
modificato dal decreto legislativo 16 gennaio 2008, n. 4, nonche' alla pertinente legislazione
regionale in materia, per la valutazione relativa all'apertura delle discariche ed all'esercizio degli
impianti, il Sottosegretario di Stato procede alla convocazione della conferenza dei servizi che e' tenuta
a rilasciare il proprio parere entro e non oltre sette giorni dalla convocazione. Qualora il parere reso
dalla conferenza dei servizi non intervenga nei termini previsti dal presente comma, il Consiglio dei
Ministri, su proposta del Presidente del Consiglio dei Ministri, si esprime in ordine al rilascio della
VIA entro i sette giorni successivi. Qualora il parere reso dalla conferenza dei servizi sia negativo, il
Consiglio dei Ministri si esprime entro i sette giorni successivi ".
Con nota n. 13622 del 24 settembre 2008 il Sottosegretario di Stato dr. Guido Bertolaso ha, pertanto,
provveduto alla convocazione in data 2 ottobre 2008 della Conferenza di Servizi al fine di acquisire da
parte degli Enti convocati, ciascuno per la propria competenza, il parere di valutazione di impatto
ambientale relativo all'apertura ed all'esercizio della discarica; la nota è stata corredata con una relazione
illustrativa, gli elaborati di progetto, lo studio e la valutazione di incidenza ambientale, lo studio
preliminare sulla viabilità, il piano ARPAC di caratterizzazione ambientale e la sintesi delle indagini I
geognostichecondotte,il tuttoin formatodigitale.
, {
/'~J/
lJ'V
Il
\I Impiantodi discaricaper rifiuti non pericolosi i1llocalità l'ozzelle(CavaSARl)- Conferenza di servizi 0211(JI08
L'intera documentazione trasmessa agli Enti invitati è stata n~sa disponib\l~ in formato çartaçeo
consultabile presso la sede del Comando Logistico Sud - Piazza del Plebiscito n. 33, Palazzo Salemo, in
Napoli; la documentazione cartacea è stata esaminata dalla Provincia di Napoli, Assessorato
all' Ambiente e dalla Soprintendenza per i beni architettonici Napoli e Provincia.
CONFERENZA DI SERVIZI
La Conferenza di Servizi è presieduta dal Dott. Nicola Dell'Acqua, Capo Missione della Struttura Aree Siti
ed Impianti di cui all'aricolo 1 dell'OPCM 3705/2008 nell'ambito della Struttura del Sottosegretario alla
Presidenza del Consiglio dei Ministri ai sensi dell'art. l comma 1 del D.L. 90/08.
T"\, .. ., - "'" n ~'f n- . 1 t. .. t .1 " ..,n l I I l
.:. :. ~~:.:.v ,-;..:.;..;..:..:.: ';:~r:':":' '" :c: :: :, .:. :..:..:..:..:.: ~..; :, :.:. 0:"-':':':'-"'; '';~ -:":'--"':' ':'':':'':".'''':':,,0'' :..:. .--:.: ~.: , -:..:..:..:" : ",' __'0_", i-..=.":J..:..: .: :. ~ ~ ":,.:"..'':'
Comando Logistico Sud - Piazza del Plebiscito n. 33, Palazzo Salerno, in Napoli, alla presenza dell'Ing.
Oscar Monti, progettista delle opere di che trattasi, dei Prof. Giuliano Sauli e Gabriele Malavasi, consulenti
della struttura del Sottosegretario di Stato all'Emergenza Rifiuti, il Presidente ha dato inizio ai lavori della
Conferenza di servizi.
Alla conferenza di servizi sono stati invitati gli Enti appresso indicati:
Regione Campania: Assessorato all 'Ambiente, rappresentato dall'Ing.. Vincenzo Pellecchia, Assesore
Ganapini Walter, ing. Orrico Bruno. I
I
Regione Campania: Assessorato all 'Agricoltura e Foreste, rappresentato dal geometra. Bruno Il
Bartilomo, Grassi Gennaro.
Regione Campania: Assessorato al! 'Urbanistica, Assente
Regione Campania: Assessorato alla Sanità, Assente
Regione Campania: Genio Civile NA, rappresentato da geometra. Michele Vemese.
Provincia di Napoli: Assessorato all'Ambiente, rappresentato Celano Maria Teresa, Capasso Salvatore.
Soprintendenza Speciale per i beni archeologici di Napoli e Pompei, Assente
Soprintendenza per i beni architettonici Napoli e Provincia, rappresentato dall'arco Foglia Orso la.
Comune di Boscoreale, rappresentato dall'Assessore Antonio Monaco. ci
Comune di Terzigno, rappresentato dall' Assessore Pagano Stefano, Ranieri Francesco.
Comune di Torre Annunziata, Assente
Comune di Boscotrecase, rappresentato da Agnese BoneHi.
\
1t
- CorpoForestaledell S ~ o tato, rappresentato da Lungo C'Iro.
1/
' / 1
. I ,,/
I \. ~ j V
'-V .. /J.A-./.I
2 ;' /'f7~
I . /1 . .I F Il \j P\
Impianto di discarica per rifiuti non pcricolo~i in localitàpozzelle(CavaSARl)- çonferellza di servizi 02110108
Autorità di Bacino del Sarno, rappresentato daU'i.ng. D'Alterio Domenico.
Ente Parco Nazionale del Vesuvio, rappresentato da Rinaldi Matteo, Cocchi Giuseppe, Pasquale
Giuliano, Barile Rossella.
ARPA Campania Direzione generale,~~~..\,""~)~ E!l/ìr.r-r-D JJ.L\ P-A ~ì () LUI))-/O /J À Rl,O
ARPACampaniaDirezioneprovincialedi Napoli,rappresentatodaRamondoAntonio ,:;
ASL Napoli 4, rappresentato da Alfano Alfonso, Vorraro Ciro Andrea.
Il Presidente della Conferenza acquisisce preliminarmente alcune deleghe a funzionari dei diversi
Enti presenti.
Il Dott. Nicola Dell' Acqua, preliminarmente alla presentazione dell'intervento, chiarisce che, ai
-''-'~"-':: -.:;.:_~,:-,~.;:.;~:;j~::..:::.::::::::::~ ::::::-_-::~ ~ A..11'<...t;""I Q. n T. rlf':l?1 maQQlo 2008 n. 90. in virtù delle
deroghe di cui al citato D.L., la Conferenza dei Servizi si deve esprimere in merito alla valutazione
di impatto ambientale, sull'apertura ed esercizio dell'impianto; tale precisazione allo scopo di
specificare che il progetto dei lavori per la realizzazione dell'impianto in questione viene approvato
con apposita disposizione del Sottosegretario, e non dalla presente Conferenza dei Servizi.
Inizialmente il Presidente chiarisce che la costruzione della discarica si inquadra in una strategia
complessiva di impiantistica e di raccolta differenziata. A tal proposito la Dott. Maffini della
Struttura del Sottosegretario annuncia l'avvio di un progetto congiunto con l'Ente Parco per la
rimozione dei rifiuti abbandonati presenti nel parco. Il progetto prevede anche la realizzazione di
impiantistica e infrastrutture a servizio della raccolta dei rifiuti. ~
Il Dott. Nicola Dell' Acqua, illustra i contenuti principali dell'intervento in esame, con il supporto Il ~
del progettista ing. Oscar Monti e ing. Zoppellari, del Prof. Giuliano Sauli, consulenti della struttura
del Sottosegretario di Stato all'Emergenza Rifiuti.
Dopo ampia discussione ed esaminate le linee essenziali del progetto degli interventi che s'
intendono realizzare e del relativo SIA, vengono acquisiti i pareri che di seguito si riportano.
A causa del ritardo con cui è pervenuta la convocazione del Comune di Boscoreale verrann
accettati anche i pareri scritti pervenuti entro e non oltre il giorno 8 ottobre 2008.
Regione Campania: Assessorato al! 'Ambiente
3
Impianto di discarica per rifiuti nonparicoLoriin località fozzell, (Cava SARl)- Cnnf~ren1.udi sf:rviti 0:1/10/08
L'arch. Pellecchia precisa che non è stato possibile convocare la commissione VIA Regionale e
quindi non si esprime oggi parere ed è stata quindi fatta un'istruttoria degli uffici regionali e
presenterà un documento entro 1'8 ottobre 2008.
L'ing. Orrico pone l'attenzione sulla problematica della chiusura del casello autostradale di Torre
Annunziata Sud e propone di evitare la frazione organica in discarica.
L'assessore Ganapini prima di allontanarsi per altri impegni istituzionali invita gli uffici regionali
presenti ad esprimersi per le proprie competenze ed in merito a soluzioni alternative che tengano
conto di tutto il sistema integrato dei rifiuti, dichiarando che è stato appena approvato
l'aggiornamento del Piano Regionale dei Rifiuti.
Re~ione Campania: Assessorato ali 'Agricoltura
Il geometra Bartiloro chiarisce che oggi non si esprime parere in quanto l'assesorato rilascia parere
solo a seguito di richiesta da parte della Provincia e che quindi farà arrivare lo stesso
l
'
all'amministrazione provinciale. \
Regione Campania..Assessorato all'Urbanistica ~
A~ente It \
Regione Campania: Assessorato alla Sanità
Assente
Regione Campania: Genio Civile NA ~
n geometra Vemese dichiara che il proprio settore non ha competenza in materia e quindi non si'"
esprime parere.
Provincia di Napoli: Assessorato al! 'Ambiente
La dotto Celano Maria Teresa chiarisce che non esprime parere per le motivazioni riportate nelh
nota allegata. Inoltre fa presente che in ogni caso per esprimere un parere su opere punuali sarebb(
opportuno essere a conoscienza del piano complessivo di gestione dei rifiuti per l'intera provincie
predisposta dalla struttura emergenziale. Relativamente a quanto sopra chiede anche di conoscen
per previsione generale le risultanze o lo stato dell'arte delle valutazioni di cui alla commissioni
nonrninata dalla Corte d'appello di cui all'art.6 della legge 123/2008. Cio ai fini anche della verific:
dei flussi dei rifiuti a cui si riferisce in particolare la discarica di Terzigno, che resaterà in attivit
anche oltre il periodo di emergenza. I
, ,,;:.
\'\.
4
\ ,/
~
,i.I/V
V
/
Impianto di discarica per rifiuti non pericolosi in località Pozzelle (Cava SARl)- Conferenza di servizi02/10108
Soprintendenza per i beni architettonici e paesaggistici per Napoli e provincia
La dottoOrsola Foglia dichiara quanto segue.
L'intervento proposto contrasta con le previsione del PTP per i comuni vesuviani vigente, che,
all'art. l 1- zona PI. (protezione integrale) punti: 3. Interventi ammissibili; 4. Divieti e limitazioni e
5. Uso del territorio, sostanzialmente prevede" ...Interventi. di risanamento e restauro ambientale
volti alla ricostituzione delle caratteristiche vegetazionali dei siti, nonchè alla riqualificazione anche
attraverso l'eliminazione di strutture e di infrastrutture in contrasto con l'ambiente, e di ogni altro
detrattore ambientale" ( punto 3 ) ".. E' vietata la coltivazione delle cave presenti nella zona. E'
vietata l'altezazione dell'aldamento naturale del terreno e delle sistemazioni agrarie esistenti"
(puinto 4). "...Gli interventi devono tendere al mantenimento e alla ricostituzione e riqualificazione
àeiia vegetazione tipica àei siti" (punto 5 ). Tuttavia nel prenàere atto àeiia iegge vigente che
consente la realizzazione delle opere progettate anche in deroga agli strumenti paessaggistigi
vigenti, non si può non asserire che il previsto progetto, se realizzato . determinerebbe un forte
impatto ambientale per quanto concerne l'area di servizio e di stocaggio e trattamento del percolato
che si estende su una piattaforma L.n cacestruzzo armato di circa 1300 m2 prevedendo varie
strutture in elevazione, che costituirebbero certamente detrattori ambientali. Inoltre l'impianto
.
previsto non può prescindere dalI(eventual~ modifiche dell'assetto viario, tutto ricadente in area
sottoposta alle disposizioni di cui alla ex Legge l497/3ge del P.T,p.dei comuni vesuviani} da
sottoporre al parere della C.E.I. comunale e dell'eventuale potere di annullamento del Ministero dei
Beni Culturali per il tramite della Sovrintedenza di Napoli e Provincia.
\
~\
Comune di Terzigno
Il Comune oggi non esprime parere e trasmetterà il proprio parere entro 1'8 ottobre 2008.
Comune di Boscoreale
Il Comune oggi non esprime parere e trasmetterà il proprio parere entro 1'8 ottobre 2008.
Comune di Torre Annunziata
Assente
Comune di Boscotrecase
Il Comune oggi non esprime parere e trasmetterà il proprio parere entro 1'8 ottobre 2008.
Corpo Forestale dello Stato ::::l \,\:( /'
(~
jV1/ ~
J ! OJ\ \
Impianto di discarica per rifiuti nonpericolosi in località Pozzelle(CavaSARl)- Conferenr.a di servi,i 02/10/08
iott. Lungo dichiara che il proprio settore non ha competenza in materia e quindi non esprime
~ere,consigliando comunque una particolare attenzione alla fase di gestione della discarica.
torità di Bacino del Samo
ing. D' Alterio non esprime parere e consegna nota da allegare al presente verbale riportando la
sizione della stessa autorità di bacino ed in particolare segnala la presenza di un progetto già
paltato che prevede la sistemazione della viabiltà e delle acque bianche che confluiscono lungo la
ada che collega la provinciale Zabatta con la cava SARl. Pertanto si richiede un coordinamento
Hastruttura procedente con gli uffici competenti della Regione Campania.
rteParco Nazionale del Vesuvio
Ente oggi non esprime parere e trasmetterà il proprio parere entro 1'8 ottobre 2008.
;prime parere favorevole prescrivendo il rispetb del piano di sorveglianza e delle linee guida
RPAC.
)LNapoli 4
ASL non esprime oggi parere e trasmetterà il proprio parere entro 1'8 ottobre 2008.
! termine di tutti gli interventi, il Presidente della Conferenza chiarisce che il progetto della
scarica prevede il conferirnento di rifiuti non pericolosi, ed esclude quelli pericolosi, benché
evisti dall'art. 9 comma 2 del D.L. 90/08. Eventuali refusi e richiami nella documentazione
aminata sono ininfluenti ed esclusi dagli obiettivi della progettazione esecutiva.
assenza di alcune delle Amministrazioni convocate alla conferenza dei servizi, senza che le stesse $
(
f
Ibiano comunicato l'impossibilità a presenziare o abbiano fornito alcun parere scritto, viene ~
terpretato, anche alla luce delle deroghe di cui al D.L. n. 90/08, come parere positivo di
lutazione di impatto ambientale relativo all'apertura ed all'esercizio della discarica, trattandosi di
lereaventi come obiettivo finalità di protezione civile in vigenza di stato di emergenza.
:nuto conto dei pareri, delle prescrizioni e delle considerazioni sopra riportate, la Conferenza di
rvizi convocata in data 02 ottobre 2008 presso la sede del Comando Logistico Sud - Piazza del
~biscito n. 33, Palazzo Salerno, in Napoli, si riserva di esprimere il parere a valle dei pareri I rvenuti per i~ri119 entro e non oltre 1'8 ftottobre 2008.
I
\
6